Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
14 febbraio 2009 6 14 /02 /febbraio /2009 08:56
 

Gasparri infuriato per una vignetta di Vauro: vignetta-gasparri

Devo dire che me n’ero già dimenticato. Meno male che è stato lo stesso Gasparri a farmici pensare, oggi. Questo mi ha fatto venire la curiosità di andarla a rivedere e , devo dire, che è molto divertente, ironica e affatto offensiva. Anzi, per dimostrare che ad Anno Zero non si offende nessuno, propongo di pubblicarla tutti. Intendo tutti noi che abbiamo un blog.  Così, Gasparri si renderà conto che è una vignetta molto apprezzata, nonostante lui la reputi offensiva. Insomma, non tutti hanno gli stessi gusti, ma è giusto che anche coloro che non hanno i nostri stessi gusti, vengano accontentati. C’è, per esempio, il disegnatore di Porta a Porta, che certamente soddisferà il palato raffinato di Gasparri, mentre noi che siamo più da panino con la salsiccia, ci accontentiamo di Vauro.


Non accontentiamoci,mandiamolo a lavorare .Forse può imparare cosa vuole dire essere un panino.


Condividi post

Repost0
13 febbraio 2009 5 13 /02 /febbraio /2009 16:59
                                                                                                                                                                                                          Come cadesti o quando

Da tanta altezza in così basso loco?

Nessun pugna per te?
   non ti difende

Nessun de' tuoi? L'armi, qua l'armi: io solo

Combatterò, procomberò sol io. 
(Giacomo Leopardi)


            Le idee portano alla rivoluzione, un’idea può avere successo come può non essere apprezzata.. Le idee salvano l'Italia,  l'Italia è  la nostra casa.

 

BASTA

CON LA  RIVOLUZIONE SILENZIOSA


un pò di idee e di persone  posson cambiare il mondo
ricordatevi che una goccia  con altre gocce creano un oceano

Condividi post

Repost0

Presentazione

  • : Tutti contro.......!!!! by clod
  • : La pressione dell’omologazione, l’egoismo altrui lo hanno spinto verso la più triste e irreversibile delle scelte Con lui si è chiusa l’epoca degli ideali della società nuova. Ora, in questa fase di passaggio, dove il ricordo di quegli ideali fluttua nell’aria, sta a noi restituire fiato alle travolgenti spinte del secolo scorso.
  • Contatti

Archivi