Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
13 febbraio 2009 5 13 /02 /febbraio /2009 16:59
                                                                                                                                                                                                          Come cadesti o quando

Da tanta altezza in così basso loco?

Nessun pugna per te?
   non ti difende

Nessun de' tuoi? L'armi, qua l'armi: io solo

Combatterò, procomberò sol io. 
(Giacomo Leopardi)


            Le idee portano alla rivoluzione, un’idea può avere successo come può non essere apprezzata.. Le idee salvano l'Italia,  l'Italia è  la nostra casa.

 

BASTA

CON LA  RIVOLUZIONE SILENZIOSA


un pò di idee e di persone  posson cambiare il mondo
ricordatevi che una goccia  con altre gocce creano un oceano

Condividi post
Repost0

commenti

deckard 02/19/2009 18:14

La Sardegna.
Si è preso pure quella. E per un solo motivo: costruire (=cementificare) le sue ville, con porticcioli, megapiscine, eliporti, spiagge private (sue), zone di mare off limits (tranne che a lui), autostrade, palazzi, parcheggi per mega Suv. Per lui. E per i suoi amici.
Poi si prenderà anche il resto. Piano piano. Giorno per giorno. Ora per ora. Subdolamente. Come una specie di cancro. Un cancro trasportato da un vettore micidiale: la TV. Con la fedele compagnia dei giornali.
Le menti di molti le ha già prese. Li riconosci perché sono incapaci di vedere ciò che
sembra impossibile non vedere. Ciò che è evidente, palese.
Già da tempo si è preso la dignità dei servi di cui si circonda. Venduti. Traditori. Infami. Auguro loro che un giorno si voltino, e guardino la strada da loro percorsa. E chissà che non provino un pò di vergogna.
E così, infine, un bel giorno, ci si sveglierà e ci si accorgerà che si sarà preso TUTTO. Anche le coscienze. Anche la nostra capacità di discernere il bene dal male.
E quando gli italiani (quelli che lo hanno votato e credono che lui sia il "Messia", il "Salvatore") se ne accorgeranno, sarà troppo tardi. Sarà già metastasi. Sarà irreversibile.
E porterà a una sola conclusione possibile, inevitabile: la morte.
E, forse, solo dopo si potrà ricominciare. Da zero. Come Ground Zero. Dalle ceneri. Dalla polvere. Dalle ossa dei morti.
Ma nel frattempo, che ne sarà di noi? Dei nostri figli....
Che cosa gli consegnamo?

Con quali occhi guarderemo in faccia i nostri figli? Come faremo a spiegare e a far capire loro, ma prima di tutto a noi stessi, che abbiamo fatto tutto il possibile per evitare QUESTO?


Basta. Devo andare a guardare il Grande Fratello. Non me lo voglio perdere.

Deckard

Presentazione

  • : Tutti contro.......!!!! by clod
  • : La pressione dell’omologazione, l’egoismo altrui lo hanno spinto verso la più triste e irreversibile delle scelte Con lui si è chiusa l’epoca degli ideali della società nuova. Ora, in questa fase di passaggio, dove il ricordo di quegli ideali fluttua nell’aria, sta a noi restituire fiato alle travolgenti spinte del secolo scorso.
  • Contatti

Archivi